Con gli occhi di Ada – I dipinti di Lia Adornato

Con gli occhi di Ada è un racconto a più mani offerto in dono da Lia Adornato, Anna Paola Bosi, Maria Teresa Busca, Luisa Giannitrapani, Lea Mazzei, Barbara Mirimin, Francesca Piscioneri, Gabriella Serravalle al libro Il gusto di farlo, Raccontarsi senza Veli edito da Anankelab nell’ambito del concorso “Il colore delle donne“. La protagonista è realmente esistita, la sua è la storia drammatica e sempre attuale di un femminicidio. Sposa agli inizi del 1500 di un capitano dei lanzichenecchi, fu da lui trucidata a Orino (Va) nel lontano 1513. Ada è una vittima, ma noi abbiamo voluto farla uscire da questo suo ruolo regalandole un racconto immaginifico, surreale, dolce e amaro, triste e scanzonato, in cui le parti del suo corpo parlano. Dalle nostre parole di autrici e affabulatrici sono nati cinque dipinti.

Insieme o separatamente i dipinti sono stati esposti più volte: il 28 novembre 2015, a Torino, per la presentazione del libro, il 3 Marzo 2016 a Biassono, tutto il mese di marzo a Vergiate, con una mostra omonima al racconto, nel maggio 2016 al museo Miit, in concomitanza con il Salone del Libro.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...
Codice di sicurezza: