Archivio

Archivio Ottobre 2017

Abilmente Vicenza

28 Ottobre 2017 Nessun commento

Abilmente Vicenza, sono andata a trovare i Magliuomini domenica 22 ottobre e sono finita coinvolta nella caccia al tesoro, ho visto filare, comporre collane preziose con perline e filati, pompon, accessori con la forcella e l’uncinetto tunisino. Praticamente un gran fuoco d’artificio. Qui i miei dipinti in buona compagnia nello stand Magliuomini.

 

 

 

 

 

Bosco di betulle

Bosco di betulle, tecnica mista Lia Adornato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ottobre

Ottobre, tecnica mista Lia Adornato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fucsie

Fucsie , tecnica mista Lia Adornato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E aiutato durante la caccia al tesoro.

schizzo, tecnica mista, Lia Adornato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

schizzo, tecnica mista, Lia Adornato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

schizzo, tecnica mista, Lia Adornato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

schizzo, tecnica mista, Lia Adornato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Puoi ripercorrere anche tu queste fantastiche emozioni e fare tanti corsi dal 2 al 5 novembre ad Abilmente Roma, sala blu Magliuomini, sponsor Clover e Metz Cucirini.

Ti lascio col video di Abilmente Vicenza, ci sono anche io, ebbene sì, qui ,e con lo zainetto Magliuomini, notare il foro per il filato nella tasca.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Qualcuno ha detto Clover e pompon? Qui tutto quello che si può acquistare su Amazon!

Metz Cucirini = filati Rowan? Qui una panoramica Amazon.

Mezzo Giusto Tour 2017: Cefalù & vita da mare

10 Ottobre 2017 Nessun commento

Sono due settimane che non ce la faccio: ho avuto un paio di eventi determinanti con relativa preparazione e anche il racconto della nostra zingarata MezzoGiusto ne ha risentito. Riprendo con la nostra domenica di luglio a Cefalù e suggerisco anche una colonna sonora: clicca qui per ascoltare (e vedere) il video su Youtube. Ma com’è un’affollatissima località di mare per un cane lupo cecoslovacco?

Mezzo Giusto Tour 2017 Cefalù

“Un incubo, è stato un incubo! Siamo stati inscatolati tra altre auto fin dall’uscita dell’autostrada, e per fortuna che l’aria fresca arriva fino al baule. Mi dicono che questa auto è una utilitaria ma ha tutto il necessario per un viaggio. Abbiamo trovato un bel posticino vicino al Duomo, quindi io sono scesa insieme al branco per vedere questa cittadina sul mare. Secondo me, dal punto di vista umano, è graziosa: ci sono piccole vie pavimentate con negozi di souvenir e cose da mare, localini per mangiare con i tavoli all’aperto. Purtroppo non c’era ancora niente di interessante da annusare, ma poi mi tenevano lontano da qualsiasi tipo di merce. I soliti guastafeste, io devo testare le cose, e del resto come farlo, se non hai le mani, se non con la bocca?

Bene, hanno fatto un video sul cellulare della piazza con Duomo, hanno fatto vedere com’è carino tutto l’insieme, hanno anche detto, per fortuna, di portare gli animali in vacanza, che se ce l’anno fatta loro con me allora tutti ce la possono fare. Che non è una cosa particolarmente gentile nei miei confronti ma faremo i conti, prima o poi.

Il Maschio Alfa è entrato nel Duomo, da solo e con molta discrezione per fotografare il Cristo Pantocratore, ma non gli è andata particolarmente bene: lo stanno restaurando e quindi si può riprendere solo un gran telone su cui hanno stampato la fotografia. Pazienza, non posso che augurarGli un buon restauro, qualsiasi cosa sia. La Femmina Grande usa questa parola quando si trucca, deve esserci un nesso. L’Alfa racconta che il dipinto originale sembra guardare tutti quelli che entrano, il che, dal mio punto di vista, è inquietante. Nemmeno mia madre riusciva a fare una cosa del genere.

Mezzo Giusto Tour 2017, Cefalù

 

Una delle cose curiose è che puoi vedere Cefalù fronte e retro. Puoi puntare direttamente alla spiaggia, una delle poche sabbiose salvate dalla furia delle mareggiate, oppure contemplare la cittadina dagli scogli vicino al porto. Bella anche da lì, non dico di no, ma in quel posto ci sono dei gatti feroci, che mi hanno soffiato e non sono scappati quando sono arrivata, come invece fanno più o meno tutte le forme di vita a cui mi avvicino. Delle belve!

Mezzo Giusto Tour 2017, Cefalù

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Secondo me la spiaggia sarebbe più bella in un giorno infrasettimanale, quella domenica era una distesa di corpi ed ombrelloni. C’era la fila anche per usufruire dell’acqua della fontana: gente che sciacquava gambe, braccia, sdraio e chi più ne ha ne metta. Li capisco, la sabbia nel pelo non piace nemmeno a me. Il branco ha contemplato ed adeguatamente fotografato il paese dalla balaustra sul mare e poi abbiamo salutato Cefalù, fino alla prossima volta. Troppa confusione per i miei gusti, sì.

Mezzo Giusto Tour 2017, Cefalù

 

 

I giorni successivi ci siamo dedicati alla vita da mare, che per me è stato dormire nella tenda sul cumulo dei vestiti appena si distraevano, richiamare tutti all’ordine quando facevano il bagno, abbaiare ai venditori ambulanti e, sì, tutto sommato anche rilassarmi. Un po’ mi manca il mare, anche se è salato.

Anche a voi manca il mare? Naturale. Ho scoperto che il nostro partner Amazon ha una sezione “fatto a mano” con tante occasioni che ricordano proprio il mare. Sembra di stare per le vie di una località costiera a scegliere souvenir. Clicca qui per curiosare.

Alla prossima per … la montagna siciliana!

Mezzo Giusto tour 2017, il mare

Funghi&Zucche 2017 – Immagini

4 Ottobre 2017 Nessun commento

1 ottobre2017 Cuirone Fiera di Legambiente

Eccomi con il mio gazebo, il cavalletto, i pennelli e i libri in cui, di riffa o di raffa, c’è il mio zampino.

Lia Adornato in estemporanea.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E poi le opere!

Lia Adornato in estemporanea. Olio su tela

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un quartetto.

Lia Adornato in estemporanea. Olio su tela

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Zucche

Lia Adornato in estemporanea. Olio su tela

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Zucca

Lia Adornato in estemporanea. Olio su tela

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Si chiama funghi e zucche, ma ci sono anche mele.

Lia Adornato in estemporanea. Olio su tela