Archivio

Archivio Marzo 2013

27 Marzo 2013 1 commento

Io lo so che la primavera qui è una questione umida. Vorrei che fosse meno fredda, ed è un desiderio inutile: come molte cose, il tempo atmosferico sfugge alla nostra volontà.

Le mie mani sono assimilabili a due filetti di platessa surgelati. Il riscaldamento è pienamente in funzione, ed è una disgrazia inevitabile. La piccola ha ancora la tosse, era guarita giusto una settimana fa. Ieri ha cercato di nevischiare.

Pubblico una tela a tema: si chiama “seguimi” e raffigura un lupo in un bosco innevato. Non dirò altro.

Categorie:Argomenti vari Tag:

Notti tragiche

14 Marzo 2013 2 commenti

L’influenza colpisce ancora. E mi regala per qualche tempo il ruolo di sentinella solitaria.

Sono malata anche io, ma sto meglio degli altri, e quindi monto la guardia sul divano seguendo una puntata di “Zelig”. Persino il suono della TV sembra più raccolto, cerco di non ridere troppo rumorosamente alle battute più riuscite.

Al momento di prepararsi per dormire le luci e il silenzio mi seguono nelle ultime incombenze. Il cane è raggomitolato nella sua coperta e non mi degna di uno sguardo, mentre passo con la cesta dei panni asciutti.

Non sarà una buona nottata: lo so perché sento la piccola tossire ossessivamente mentre esco dal box doccia: le porto un cucchiaino di miele e un bicchiere d’acqua. Funziona, ma per poco.

Io e il marito ci alziamo un totale di 7 volte, le ultime 2 corro il rischio di cadere lunga e distesa sul pavimento per un abbassamento di pressione.

Alle 7.30, ora in cui ci presentiamo per fare un tampone faringeo al laboratorio di analisi, per poco non sviene Joe. Che non si dica che nella nostra coppia non esiste la parità.

Spero solo che la prossima volta, se dovrò proprio ammalarmi, sarà in solitaria.

Categorie:Argomenti vari Tag:

Sounds like a melody

11 Marzo 2013 Nessun commento

La mia ultimissima creazione. Si chiama “Sounds like a melody”: il tramonto sembra avere colori impossibili ma io l’ho visto da Varese la sera del 14 febbraio 2013.  Per raggiungere la luminosità del cielo ho dovuto usare il bianco platino, gli acrilici sono pochissimo diluiti. Ha dimensioni importanti, 50 x 150 cm e il supporto è in mdf.

Categorie:Argomenti vari Tag: